Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 22/01/2018, 4:13



Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 Animi gelidi 
Autore Messaggio
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2016, 18:16
Messaggi: 124
Messaggio Animi gelidi
22/12/17

Nella città di Osperdium, il freddo imperava. Stando ferma a causa della comunque tanto agognata tranquillità, Ida non poteva far altro che raggomitolarsi nel mantello per non gelare ad ogni refolo di vento. Questo ovviamente quando nessuno guardava, altrimenti si rassegnava a dover mantenere la sua postura diritta e sicura, dato che sembrare un criceto appallottolato non la faceva sembrare troppo autorevole.
Non lo rendeva palese, ma il freddo era uno dei tanti motivi per il quale richiamava regolarmente i templari per l'allenamento: muoversi aiutava di sicuro a non morire di freddo.
In quel momento, Ida era in taverna a bere qualcosa di caldo, un infuso speziato fumante. Sarebbe uscita subito dopo aver finito di bere, se non fosse che in realtà quella sera stava girando per Osperdium in cerca di una persona ben precisa con il quale parlare.
Effettivamente la trovò, seduta su di un tavolo. Non il luogo migliore per parlargli, quello, ma spostarsi sarebbe stato il meno.
Intanto, per Ida era già qualcosa l'aver trovato il suo volklaviano preferito.
«Buonasera, commendatore, vi stavo cercando. Potete concedermi due chiacchiere o avete qualche impegno importante da svolgere?»

_________________
Ida Mantobianco - Luogotenente della Loggia della Fenice
Bianca Gross - Branzacca e artigliera scatenata
"È più letale il fascino di una donna o una palla di cannone?"


25/12/2017, 22:25
Profilo
Fenicioso
Fenicioso
Avatar utente

Iscritto il: 16/04/2016, 18:07
Messaggi: 23
Messaggio Re: Animi gelidi
Anatoli fece un eroico tentativo di sorridere ma ciò che ne risultò fu più una smorfia...
Indicò ad Ida una sedia ,riempì due boccali di idromele e dopo averne spinto uno verso la templare e trangugiò l altro.
Il balivo ripensò a tutte le traversie a cui era sopravvissuto da che aveva conosciuto là luogotenente è cosciente di non piacerle si chiese se era possibile trovare un modus vivendi con lei... Avere una Mantobianco collaborativa era fondamentale per avere una schiera templare funzionante.
Poi esordì
"Immagino che tu non mi sia venuta a cercare per scambiare quattro chiacchiere "


26/12/2017, 14:24
Profilo
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 20/10/2016, 14:32
Messaggi: 114
Località: Noventa di Piave
Messaggio Re: Animi gelidi
Shei era al bancone della locanda come al suo solito: aveva appena servito dell'infuso di spezie al Luogotenente Mantobianco e aveva portato al tavolo del commendatore una bottiglia di idromele come gli era stato chiesto. Era tornato al bancone a mettere sul fuoco altra acqua per fare altro infuso quando la Luogotenente si alzò per andare verso il tavolo del commendatore. Si scambiarono qualche convenevole, ma a Shei pareva di percepire una certa tensione nell'aria.
Il commendatore versò l'idromele rimasto nella bottiglia in un boccale per la luogotenente e si scolò il suo. Vedendo la bottiglia vuota Shei lasciò l'acqua a scaldare su fuoco e si diresse verso il tavolo per recuperare la bottiglia.
Prese la bottiglia e disse con il suo sorriso cordiale:
- Se avete bisogno d'altro chiamatemi pure -
e tornò a pulire il bancone.

_________________
Shei "il Randagio" - "Reshi, ti proteggerò a costo della mia vita."

Ales Niall "dei Boschi" - "Non sono un combattente, ma farò quello che posso." - IN VIAGGIO


27/12/2017, 1:46
Profilo
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2016, 18:16
Messaggi: 124
Messaggio Re: Animi gelidi
«Saranno quattro chiacchiere forse piuttosto lunghe e di sicuro piuttosto serie.»
Ida ricambiò il sorriso, destreggiandosi tuttavia un pochino meglio, apparendo forse più sincera.
Si girò verso Shei, e gli rivolse un cenno del capo in segno di ringraziamento. Poi, tornò a concentrarsi sul commendatore.
«Ci sono molte questioni di cui discutere. Magari anche a voi premeva dirmi qualcosa, no?»
Ida pensò a tutte le volte in cui loro due non erano riusciti a trovarsi su qualcosa. A volte si era mostrata accondiscendente solo perché non aveva scelta, altre volte si era ritrovata a volere la cosa opposta.
«Mi aspetto che voi me ne parliate, commendatore. Tacere la vostra opinione potrebbe essere deleterio.»
Ida continuava a mantenere un tono dolce, seppur fermo. Non era una predica, era solo un invito.
«Tanto per cominciare, come si è rimasti riguardo alla questione della domus templare?»

_________________
Ida Mantobianco - Luogotenente della Loggia della Fenice
Bianca Gross - Branzacca e artigliera scatenata
"È più letale il fascino di una donna o una palla di cannone?"


27/12/2017, 10:51
Profilo
Fenicioso
Fenicioso
Avatar utente

Iscritto il: 16/04/2016, 18:07
Messaggi: 23
Messaggio Re: Animi gelidi
Anatoli stette per alcuni attimi in silenzio cercando di raccogliere i pensieri e di recuperare lucidità...
Ida Mantobianco dopotutto era una sua consorella e ciò faceva di lei,se trattata con tatto, una possibile alleata.
Soppesando ogni parola il commendatore rispose alla luogotenente :
"Grazie alla buona volontà di testa di marmo Erundir ci ha ceduto i terreni dove erigere tempio e alloggi ma temo che possa rimangiarsi la parola data."
Dopo aver valutato la reazione di Ida alla notizia Anatoli continuò :
" la balia di osperdium però è a corto di fondi e le trattative per avere in concessione la miniera accanto al tempio non sono andate a buon fine"


27/12/2017, 16:46
Profilo
Fenicioso
Fenicioso
Avatar utente

Iscritto il: 16/04/2016, 18:07
Messaggi: 23
Messaggio Re: Animi gelidi
Anatoli dopo essersi guardato attorno con fare circospetto decise di "vuotare il sacco" e guardando Ida negli occhi disse:
"Un altro problema della balia è secondo me la scarsa coesione nella schiera templare... hai fatto bene a venirmi a cercare...io e te dobbiamo lavorare a più stretto contatto e credo che qualora le nostre opinioni divergano dobbiamo cercare di risolvere le cose tra di noi."
"La nostra guida deve almeno apparire unitaria!"
Anticipando le ovvie proteste di Ida Anatoli proseguì :
"La colpa non è solo tua ma anche mia..."
Poi con voce più bassa e maligna il commendatore chiese:
"Avete qualche idea su come fondare una casa templare ad osperdium? "


27/12/2017, 17:03
Profilo
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2016, 18:16
Messaggi: 124
Messaggio Re: Animi gelidi
«Bene, allora adesso che ho avuto conferma dei miei dubbi ti dico che ho parlato con Mastro Erandir e temo che sì, si sia rimangiato la parola, perlomeno quella che aveva dato a voi. Io avevo cercato di seguire la questione, ma poi ho lasciato che ve ne occupaste voi....»
E poi se era pentita.
«...e temo che le cose non siano andate come speravo. Mastro Erandir si è lamentato parecchio di voi, commendatore, e io ho dovuto mediare perché tornasse a ragionare e a fidarsi di noi.»
Lo sguardo di Ida era severo, ma il suo tono di voce non era aggressivo, anzi.
«La nostra guida DEVE essere unitaria. Noi templari siamo tutt'uno, anche se ci sono persone che gestiscono cose diverse, come ad esempio me e te. Comunque, se ne può e se ne deve parlare.»
Poi, rimase stupida da ciò che disse il commendatore.
"La colpa non è solo tua ma anche mia..."
Probabilmente si sarebbe notato lo stupore nei suoi occhi. Che stesse imparando ad essere più umile?
Ida accennò ad un lieve sorriso.
«Tutti abbiamo la nostra parte da fare, siamo pur sempre un gruppo.»
Corrugò la fronte appena Anatoli si avvicinò a lei con fare circospetto, e le chiese il suo parere riguardo alla domus. Alla luogotenente quasi venne da ridere.
«Tanto per cominciare, bisogna far sì che la gente la voglia, questa casa templare, altrimenti non ci avvantaggeranno o, peggio, ci metteranno i bastoni tra le ruote.»
Non dovevano per forza richiederla a gran voce, bastava che non fossero contrari alla cosa.
«Io ne ho già parlato con il mastro: ci sono molti vantaggi riguardanti l'avere dei templari attaccati alla taverna, ovvero il luogo più frequentato e più vulnerabile di Osperdium, però c'è anche da dire che lui mi ha chiesto che noi diventassimo tutt'uno con la milizia, e questo non si può fare.
Lui mi ha proposto il terreno per un argento ogni...sei mesi, se non erro. Alla Loggia potrebbe andare bene, anche perché questo potrebbe essere solo l'inizio...se capisci cosa intendo dire. E di sicuro non ci sarebbe nessun fraintendimento.
Per quel che riguarda invece il sostenerci senza richiedere troppi sforzi alla Loggia, che non sarebbero per niente graditi...eh, questo è un problema. Non possiamo obbligare gli osperdiani a darci le miniere, però dobbiamo trovare un'altra soluzione.
»

_________________
Ida Mantobianco - Luogotenente della Loggia della Fenice
Bianca Gross - Branzacca e artigliera scatenata
"È più letale il fascino di una donna o una palla di cannone?"


28/12/2017, 23:33
Profilo
Fenicioso
Fenicioso
Avatar utente

Iscritto il: 16/04/2016, 18:07
Messaggi: 23
Messaggio Re: Animi gelidi
Anatoli stette in silenzio ad ascoltare Ida... e quando la luogotenente ebbe terminato il commendatore rispose con voce glaciale:
《Le spade e le armature che la loggia ci ha dato a cosa credi che servano? Se tutti fossero d accordo su tutto invece delle armi avremmo dei bastoni come l ordine minore!》
Poi il balivo si alzò in piedi e torreggiando su ida continuò a voce alta:
《Io ho dato tutta la mia vita alla loggia e rimarrò sempre un servo della Chiesa!》
Anatoli a voce più bassa proseguì :
《Io non sono interessato a cariche ed onori ma solo al bene della loggia 》


29/12/2017, 16:58
Profilo
Fenicioso
Fenicioso
Avatar utente

Iscritto il: 16/04/2016, 18:07
Messaggi: 23
Messaggio Re: Animi gelidi
Il balivo di osperdium si sedette sul tavolo e guardando negli occhi Ida proseguì con piglio deciso:
《Per il bene della loggia possiamo seguire due strade.
Ogni corpo ha una testa e così anche ogni organizzazone militare...un corpo o un organizzazione militare con due teste è un abominio 》
Anatoli sorrise e disse :
《Strada numero uno:
Io divento il comandante dei templari e della Chiesa di osperdium :
Tu giuri fedeltà a me, e me lo giuri sulla tua anima e su magnus... si eseguono i miei ordini e chi non li esegue viene punito


29/12/2017, 17:06
Profilo
Fenicioso
Fenicioso
Avatar utente

Iscritto il: 16/04/2016, 18:07
Messaggi: 23
Messaggio Re: Animi gelidi
Sempre sorridendo e con tono gentile Anatoli proseguì :
《Strada numero due:
Siccome non posso imporre senza il tuo aiuto niente a nessuno qui ho la lettera in cui chiedo ai nostri superiori di sollevarmi da tutti i miei incarichi e di farmi tornare un semplice cadetto 》
《Non preoccuparti!》 Continuò ridendo Anatoli :
《Per fare la commendatrice basta saper contare fino a zero visto che la loggia GIUSTAMENTE deve usare i soldi per finanziare la guerra e la città se noi chiediamo le cose gentilmente ci darà zero》
《Prendi la tua decisione》 continuò il balivo tornato serio
《Un ultima cosa 》
《Ti prego risparmiami una predica sulla tua coscienza,
Pare cHe ultimamente ogni templare usi questa scusa per fare di testa sua!》


29/12/2017, 17:18
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010