Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 22/01/2018, 4:10



Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 la calma sul fango 
Autore Messaggio
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 05/03/2016, 17:06
Messaggi: 148
Località: Cavalicco (UD)
Messaggio la calma sul fango
La neve ormai si era sciolta ed aveva lasciato il tempo alla pioggia nelle contrade di Osperdium.
Durante una fredda giornata autunnale Cristobal aveva dato finalmente il cambio di guardia a Connor e si attingeva a sfruttare al meglio le sue ore libere.

Presse la sua lancia e lasciate la sua nuova armatura in custodia al tempio. Quella armatura messa assieme con i pezzi malconci di quelle dei suoi compagni caduti era un monito per lui.
"Lei rappresenta gli ideali del "Pugno d'acciaio", ideali che hanno portato alla morte i tuoi compagni Brutto e Gareth ma non per questo meno nobili. Insieme a me porterò il vostro dolore ed esso mi darà la forza di sradicare coloro che si permetteranno di colpire il nostro ordine. scusatemi compagni se ancora non me la sento d'indossare il vostro dolore, quando sarà il tempo non mancherò"

Cristobal sapeva che niente di umano nel tempio lo ascoltava e neanche gli interessava se qualcuno lo faceva. Aveva udito quella voce con le sue orecchie e sapeva che al massimo qualcos'altro lo stava ascoltando. Però adesso a lui importava solo una cosa e non erano le parole, non erano mai state le parole quello che è importato a Cristobal.

Cristobal camminate fino allo spiazzo vicino ad un albero colpito da un fulmine la sera prima. Si concentrate e quando il momento fu propizio colpi con un affondo il tronco. Il colpo fu violento, preciso ed entrate per un paio di centimetri dentro il tronco annerito dal fuoco. Un uccello si posate per terra e guardando Cristobal cinguettate.
"Sai volatile. molto tempo fa, più di quanto so contare un uomo santo con un colpo di lance trafisse un drago da parte a parte e piantate la sua lancia cosi nel profondo di una roccia che solo un uomo destinano dal signore potrebbe un giorno estrarla. Quel uomo che ci riuscirà sarà designato da magnus nel guidare verso la prosperità le sue terre.
Sai però una cosa uccellino io non voglio seguire un uomo in grado d'estrarre un arma dal cuore di una roccia, io voglio seguire un uomo in grado di piantarla nel cuore di una roccia"

Finito le sue parole con tutta la sua forza vibrate un altro colpo. Questo pero non sprofondo nell'albero come il primo. L'uccellino si alzate in volo per la paura e volate via
"Niente da fare uccellino, non riesco ad imprimere la stessa forza ad ogni colpo. Dopo il primo mi stanco troppo... Ah sei volato via. Meglio non distrarmi"

Chiunque fosse passato in quello spiazzo avrebbe visto uno stupido templare ad allenarsi in modo altrettanto stupido su di un albero annerito dal fuoco

_________________
Karl ZorZetting: Fratello chierico, cadetto della loggia della fenice.
Ricorda giovane recluta <L'Ordine si erige sui morti>R.I.P.x2

Miguel el Mentiroso: Sai che i besos de una gorgone ti lasciano di sassos <El mejor beso de mi vida!>


18/12/2017, 22:30
Profilo
Fenicioso
Fenicioso
Avatar utente

Iscritto il: 16/04/2016, 18:07
Messaggi: 23
Messaggio Re: la calma sul fango
Anatoli camminava pensoso...lo sguardo corrucciato...
Ossessionato da un unico pensiero:
La guerra che aveva investito la sua sacra terra, volklav, un conflitto che era stato portato dai miscredenti del verbo.costoro per il commendatore erano una genia maledetta che andava sradicato da argesia con il ferro e con il sangue. Mentre Anatoli si avvicinava ad un albero abbattuto da un fulmine il commendatore in un sussurro velenoso espresse al cielo ciò che non poteva dire ad anima viva: Anni di tribolazioni e sacrifici e ora che potrei veramente fare qualcosa di utile per la fratellanza e per la mia gente mi ritrovo bloccato con gente che non ha capito di essere in guerra! di llati!


19/12/2017, 11:48
Profilo
Fenicioso
Fenicioso
Avatar utente

Iscritto il: 16/04/2016, 18:07
Messaggi: 23
Messaggio Re: la calma sul fango
Fu allora che vide Cristobal...
Anatoli aveva notato quel cadetto se non altro per il fatto che aveva superato il battesimo di osperdium e dopo essersi avvicinato a lui esordì :
Cadetto Cristobal sai cosa sei venuto a fare ad osperdium?


19/12/2017, 11:55
Profilo
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 05/03/2016, 17:06
Messaggi: 148
Località: Cavalicco (UD)
Messaggio Re: la calma sul fango
"Ordini commendatore nient'altro che ordini. Vorrei essere al fronte di Volklav dove l'ordine a bisogno di militari pronti al sacrificio non in un maledetto rudere dimenticato da Magnus.

Qualche richiesta commendatore ? Cosa ne pensa di quello che è successo al gruppo durante l'ultima battaglia ?"

_________________
Karl ZorZetting: Fratello chierico, cadetto della loggia della fenice.
Ricorda giovane recluta <L'Ordine si erige sui morti>R.I.P.x2

Miguel el Mentiroso: Sai che i besos de una gorgone ti lasciano di sassos <El mejor beso de mi vida!>


20/12/2017, 14:27
Profilo
Fenicioso
Fenicioso
Avatar utente

Iscritto il: 16/04/2016, 18:07
Messaggi: 23
Messaggio Re: la calma sul fango
Anatoli sospirò, gli occhi attraversati da un lampo di collera, poi si ricompose e rispose al cadetto a voce bassa:
《 pensa a come mi dovrei sentire io che ho tutti i cari a volklav che stanno morendo a causa del invasione di quei maledizione miscredenti! 》
Poi continuò con un tono più alto:《il fronte in realtà è ovunque,osperdium è in un luogo strategico perché da qui passano rifornimenti e rinforzi diretti a volklav. ..noi qua possiamo fare la differenza!
Io quando sarò vecchio e mi chiederanno che cosa ho fatto per arginare quei suburbani del verbo risponderò tutto il possibile! 》


20/12/2017, 19:45
Profilo
Fenicioso
Fenicioso
Avatar utente

Iscritto il: 16/04/2016, 18:07
Messaggi: 23
Messaggio Re: la calma sul fango
Anatoli dopo aver estratto la sua spada dal fodero la scagliò sul albero martoriato e digrignando i denti proseguì :
《So che molti di voi cadetti credono che io sia interessato al potere! Onestamente diventare signore di questo rudere dimenticato da magnus non è in cima alle mie priorità...e tanto meno spadroneggiare su un orda di banditi》
Dopo aver ripreso la lama ed essersi ricomposto Anatoli guardò diritto negli occhi Cristobal e disse《questi banditi però hanno le chiavi di argesia e l ordine non può permettere loro di portare la città in campo avverso...la mia missione è assicurarsi che osperdium non possa tradire la loggia come in passato... Ida sarà pia, devota e tutto il resto ma più la vedo agire e più mi convinco che lei di guerra e di strategia capisca come i miei stivali... inoltre la loggia ci ha affidato a me e a lei delle precise missioni segrete,missioni che Ida sta platealmente ignorando》
Anatoli fece un sorriso amaro e concluse 《quello che ti sto dicendo è pericoloso ma vista la situazione drammatica qualche rischio credo di doverlo correre... d'altronde credo di avere l assistenza di magnus,lui sta sempre con i giusti》


20/12/2017, 19:59
Profilo
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 05/03/2016, 17:06
Messaggi: 148
Località: Cavalicco (UD)
Messaggio Re: la calma sul fango
"Quindi lei dice che qui stiamo facendo la differenza ? Mi sembra che qui ci sacrifichiamo per degli ingrati che manco sono venuti al funerale di ben quattro membri del nostro ordine monastico. Membri che si sono sacrificati con il nome del divino sulle labbra... ingrati che non sono in grado di fare altro che pensare a loro stessi..."
La giusta rabbia divampo come una fiamma sacra in Cristobal che con un fendente di lancia stacco un grosso ramo del albero di allenamento...
"Devo stare più attento commendatore, la rabbia purché utile in combattimento non è ben vista tra i membri della fratellanza.
Commendatore stia attento a ciò che dice se dal alto sono arrivati ordini segreti che mi escludono i capi sanno ben perchè. Dall'altro canto se lei che mi è superiore ritiene diversamente..."


controllate la punta della lama, almeno lei era rimasta salda non come la sua corazza sbriciolata per un artificio oscuro

"Riguardo alla luogotenete Mantobianco, non so che dirle. Avevo sentito grande cose di lei durante l'assedio ai Deaxis. Che fosse una specie di bellissima santa guerriera che giuda i giusti... forse qualche contadino esagera. Come ne parla sembra che lei la conosca da molto, sbaglio forse ?"

_________________
Karl ZorZetting: Fratello chierico, cadetto della loggia della fenice.
Ricorda giovane recluta <L'Ordine si erige sui morti>R.I.P.x2

Miguel el Mentiroso: Sai che i besos de una gorgone ti lasciano di sassos <El mejor beso de mi vida!>


20/12/2017, 21:18
Profilo
Fenicioso
Fenicioso
Avatar utente

Iscritto il: 16/04/2016, 18:07
Messaggi: 23
Messaggio Re: la calma sul fango
Anatoli si volto, e con lo sguardo rivolto al cielo plumbeo disse:
《4 morti, 40, 400...non fa molta differenza... il problema a mio parere non è la quantità di morti che comunque sotto il comando di Ida è sempre ingente te lo garantisco! 》
Poi il commendatore continuò con voce ferma guardando negli occhi Cristobal :
《Il problema è che sono state sprecate, SPRECATE! Le vite di 4 confratelli per niente, NIENTE!
Non avevamo un piano,non avevamo un progetto,quando vedremo i superiori spero proprio che questi chiederanno perché i templari hanno combattuto contro quei mercenari, io non saprei rispondere.》


21/12/2017, 12:27
Profilo
Fenicioso
Fenicioso
Avatar utente

Iscritto il: 16/04/2016, 18:07
Messaggi: 23
Messaggio Re: la calma sul fango
《In quanto ad Ida....》proseguì il balivo con un sorriso sardonico:
《 credi davvero che una ragazzina che se va bene sa contare fino a 10 ne capisca qualcosa di politica... c'è una ragione per ccui la loggia attribuisce il comando politico al balivo e militare al luogotenente,la ragione è che non sempre i militari hanno l esperienza politica necessaria》
《Purtroppo 》sospirò Anatoli 《in luoghi turbolenti come osperdium la politica si fa con le armi e noi in 8 non siamo riusciti ad ottenere quasi niente dalla città che è caduta in mano ad un nobile scapestrato e ad un ex galeotto 》
《 i leoni quali noi templari siamo NON SI CURANO DELLA GRATITUDINE DELLE CAPRE! !! I Leoni quali noi siamo si curano solo che le capre ossia la gente comune li tema e li rispetti 》


21/12/2017, 12:38
Profilo
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 05/03/2016, 17:06
Messaggi: 148
Località: Cavalicco (UD)
Messaggio Re: la calma sul fango
Cristobal poi appoggiando la lancia sulle spalle guardo con modo interrogatori il commendatore e disse

"Quindi che propone di fare?"

_________________
Karl ZorZetting: Fratello chierico, cadetto della loggia della fenice.
Ricorda giovane recluta <L'Ordine si erige sui morti>R.I.P.x2

Miguel el Mentiroso: Sai che i besos de una gorgone ti lasciano di sassos <El mejor beso de mi vida!>


22/12/2017, 14:30
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010