Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 25/02/2018, 13:31



Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 Date a Magnus quel che è di Magnus 
Autore Messaggio
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2017, 12:27
Messaggi: 117
Località: Trieste
Messaggio Date a Magnus quel che è di Magnus
12/12/2017

Era sera, il diacono Mercuzio della Rovere aveva appena terminato per la giornata di dirigere i lavori di ristrutturazione del tempio e si diresse, seguito dai Fratelli suoi angeli custodi, alla ricerca dei diarchi mastro Erandir e Cornelio Mercer, egli reputava infatti fossero necessarie delle modifiche all'ordinamento attuale delle cose, ed intendeva farlo presente ai signori del sestiere.

_________________
Padre Mercuzio della Rovere - Sacerdote dell'Ordine Maggiore
AKA
Ludwig Groß - Branzacco di Lendor
Kuldenhud Vildsvinsjakt - Druido di Norsh


13/12/2017, 0:07
Profilo
Fenice Adulta
Fenice Adulta
Avatar utente

Iscritto il: 29/04/2017, 3:15
Messaggi: 155
Località: Padova
Messaggio Re: Date a Magnus quel che è di Magnus
Erano passati due giorni, eppure Mastro Èrandir si era fatto vedere quel minimo necessario per non ritenerlo morto, non un istante di più.

Il Diacono avrebbe trovato il Diarca all'interno della propria catapecchia. La porta era socchiusa, senza lucchetto o altro.

_________________
Mastro Èrandir: "Sono certo che troveremo un accordo vantaggioso per entrambi."


Io: "Quanto abuso di colori vedo sul forum"


13/12/2017, 16:30
Profilo
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2017, 12:27
Messaggi: 117
Località: Trieste
Messaggio Re: Date a Magnus quel che è di Magnus
Mercuzio bussò alla porta che trovò socchiusa, si permise dunque di entrare cautamente, congedandosi alla porta con la sua guardia.
Si fece strada con accennato fastidio nella catapecchia che ospitava Mastro Erandir, dunque giunse da lui ed esordì:
Saluti, messere, sono giunto qui per quella discussione di cui domenica vi accennai.
Ma la legge può aspettare quando mi si presenta un'anima affranta, il Paradiso ora è più popoloso di martiri, caduti per difendere la loro patria e per mano di infedeli marionette dei demoni dell'ira.
- il sacerdote si tolse i guanti, dopodiché si sedette ed accavallò le mani, in modo che il Sole di Magnus che cingeva una delle sue dita fosse ben visibile - Potete condividere sempre con me ciò che appesantisce il vostro cuore, questo è il volere dell'Altissimo.

_________________
Padre Mercuzio della Rovere - Sacerdote dell'Ordine Maggiore
AKA
Ludwig Groß - Branzacco di Lendor
Kuldenhud Vildsvinsjakt - Druido di Norsh


13/12/2017, 20:15
Profilo
Fenice Adulta
Fenice Adulta
Avatar utente

Iscritto il: 29/04/2017, 3:15
Messaggi: 155
Località: Padova
Messaggio Re: Date a Magnus quel che è di Magnus
Il Mastro era seduto ed appoggiato con i gomiti alla scrivania. Sembrava essere impegnato a leggere un documento, anche se un occhio attento si sarebbe reso conto che la sua testa non era sulle scritte d'innanzi a sé, bensì altrove.

"Buongiorno Padre. disse con tono pacato all'ospite. "Vi offrirei qualcosa ma poco ho qui in casa."

Ascoltò le parole del prete e rispose: "Martiri in paradiso? Temo che poche delle persone morte in questi giorni qui ad Osperdium fossero senza peccati. Mi dica padre, questi martiri, per cosa sono morti esattamente? Per un cumulo di rocce circondate da belve feroci e briganti tagliaborse?" concluse con tono triste e un po' infastidito.

Èrandir non fu mai un uomo di religione. Essa fu a lui imposta fin da tenera età come assunzione insindacabile, ma al suo interno vide sempre e solo ipocriti o approfittatori. Il suo era un mondo di affari, necessario alla propria sopravvivenza, mentre alla Chiesa sembrava sempre che tutto le fosse dovuto.

Qualche volta pregava, questo si, ma preferiva farlo in privato piuttosto che in celebrazioni ufficiali. Forse non aveva ancora trovato un prete sufficientemente illuminato da mostrargli la via, forse non era nemmeno interessato a trovarlo.

_________________
Mastro Èrandir: "Sono certo che troveremo un accordo vantaggioso per entrambi."


Io: "Quanto abuso di colori vedo sul forum"


14/12/2017, 15:13
Profilo
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2017, 12:27
Messaggi: 117
Località: Trieste
Messaggio Re: Date a Magnus quel che è di Magnus
Non occorre, state tranquillo. disse il diacono garbatamente.

Cita:
"Martiri in paradiso? Temo che poche delle persone morte in questi giorni qui ad Osperdium fossero senza peccati. Mi dica padre, questi martiri, per cosa sono morti esattamente? Per un cumulo di rocce circondate da belve feroci e briganti tagliaborse?"


Il diacono chinò il capo a sentire quelle parole.
Comprendo che queste siano le parole di un uomo stanco,
ormai sono svariate settimane che occupate il ruolo di diarca e devo dire che state compiendo un lavoro egregio da ciò che ho compreso su di voi. Magnus ha voluto che questa città attraversasse tempi di forte tensione, dal freddo agli O'Kaster, e questi barbari di Craul che inviano mercenari.
Ma non dimenticate che anche di buono è accaduto, l'assalto dei barbari è stato sgominato, Hurl ora è immerso nel fumo nero che brucia le sue membra e oscura la sua vista.
I martiri caduti nel combattere questi senza dio hanno visto i loro peccati assolti, come santa Lucrezia che condusse una vita di peccato e poi conobbe la luce di Magnus, così loro sono stati illuminati quando il mietitore ormai era vicino, ma non è stato troppo tardi.

_________________
Padre Mercuzio della Rovere - Sacerdote dell'Ordine Maggiore
AKA
Ludwig Groß - Branzacco di Lendor
Kuldenhud Vildsvinsjakt - Druido di Norsh


15/12/2017, 0:48
Profilo
Fenice Adulta
Fenice Adulta
Avatar utente

Iscritto il: 29/04/2017, 3:15
Messaggi: 155
Località: Padova
Messaggio Re: Date a Magnus quel che è di Magnus
Il Mastro ascoltò le parole dell'uomo di Chiesa. "Temo di non avere nulla con cui controbattere tale affermazione. Spero vivamente anche io che sia come diciate voi."

Il suo tono cambiò, non voleva aggiungere nient'altro a ciò che non lo faceva dormire la notte. Non c'era niente che si potesse fare, solo il tempo forse avrebbe rimarginato il rimorso e attenuato il sentimento.

"Aspettavo in realtà la vostra visita in questi giorni. Immagino vogliate riprendere il discorso che mi avevate accennato quel tragico giorno... Il mio umore non è dei migliori come potete vedere, ma posso sempre ascoltare."

_________________
Mastro Èrandir: "Sono certo che troveremo un accordo vantaggioso per entrambi."


Io: "Quanto abuso di colori vedo sul forum"


15/12/2017, 2:07
Profilo
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2017, 12:27
Messaggi: 117
Località: Trieste
Messaggio Re: Date a Magnus quel che è di Magnus
Ebbene sì, mi sono recato qui per l'emendamento che intendo richiedervi alle leggi di Osperdium, non sono un diarca, e non è nemmeno mio affare la politica di questo luogo, io mi occupo di cose sante, è affare di voi esperti di danaro e commercio far funzionare la Città della Carne, ma mi trovo costretto a richiedere una modifica.
Come probabilmente sapete i grandi regni impegnati nella lotta agli infedeli del Verbo, quali Dexeria, Silwood, Norderk e Tilia prevedono direttamente nelle loro leggi una legittimazione del Culto della Fratellanza nelle loro terre, riconoscendo la confessione e l'operato dei suoi ministri direttamente nelle norme. Nel vostro ordinamento attuale sì si legge del crimine di adorazione del maligno in ogni sua forma, ma non c'è nessuna parola in merito all'unica vera confessione ed ai servi del nostro Radioso Padre.
Converrete con me che questa lacuna ora che l'ordine maggiore e i Fratelli della Loggia della Fenice sono presenti ad Osperdium è da colmarsi al più presto, ebbene intenderei scrivere con la vostra previsione personalmente questa aggiunta alle leggi attuali, per il resto impeccabili.

_________________
Padre Mercuzio della Rovere - Sacerdote dell'Ordine Maggiore
AKA
Ludwig Groß - Branzacco di Lendor
Kuldenhud Vildsvinsjakt - Druido di Norsh


15/12/2017, 3:36
Profilo
Fenice Adulta
Fenice Adulta
Avatar utente

Iscritto il: 29/04/2017, 3:15
Messaggi: 155
Località: Padova
Messaggio Re: Date a Magnus quel che è di Magnus
Come immaginavo... beh che dire, non posso che esser d'accordo con voi, il Culto deve essere riconosciuto e per questo le affido con immenso piacere il compito di definirne un nuovo Articolo. L'emendamento verrà attuato insieme ad alcuni accorgimenti che ho intenzione di fare durante i prossimi mesi. Non appena lo avrete definito sarò felice di dargli una letta.

_________________
Mastro Èrandir: "Sono certo che troveremo un accordo vantaggioso per entrambi."


Io: "Quanto abuso di colori vedo sul forum"


15/12/2017, 16:13
Profilo
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2017, 12:27
Messaggi: 117
Località: Trieste
Messaggio Re: Date a Magnus quel che è di Magnus
Fate bene a delegare a me, che santa Sofia ci assista nella scrittura di questo articolo. A breve vi farò avere la mia bozza e sono sicuro che presto il testo vedrà la luce.
Il diacono dunque si alzò, sì fermò un attimo sull'uscio.
Quando avremo finito lascerò la città per qualche tempo, a destinazione riferirò al vescovo Hugues della vostra attenzione alle vicende del clero della Fratellanza, sono sicuro che se ne rallegrerà.
Magnus vobiscum, Mastro Erandir.

Padre Mercuzio della Rovere raggiunse il paladino che l'aveva pazientemente atteso sull'uscio, il quale chiuse la porta.
I due si allontanarono.

_________________
Padre Mercuzio della Rovere - Sacerdote dell'Ordine Maggiore
AKA
Ludwig Groß - Branzacco di Lendor
Kuldenhud Vildsvinsjakt - Druido di Norsh


15/12/2017, 19:46
Profilo
Fenice
Fenice
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2017, 12:27
Messaggi: 117
Località: Trieste
Messaggio Re: Date a Magnus quel che è di Magnus
Passò qualche giorno ed il diacono della Rovere giunse di nuovo all'abitazione di Mastro Erandir, questa volta con sé un foglio di carta delicata, chiuso con un nastro bloccato dal sigillo del Culto della Fratellanza.
Eccomi giunto dunque, perdonerete l'attesa.
Entrando si sedette a quello stesso tavolo, e passò la missiva al diarca.
Ho optato per un testo breve e chiaro, al fine di renderlo comprensibile anche a coloro che con affanno mettono due lettere l'una accanto all'altra.

_________________
Padre Mercuzio della Rovere - Sacerdote dell'Ordine Maggiore
AKA
Ludwig Groß - Branzacco di Lendor
Kuldenhud Vildsvinsjakt - Druido di Norsh


23/12/2017, 12:38
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010